Author: preview

Al via la Business Plan Competition ALLER, in palio 80.000 euro in denaro e servizi di consulenza per le migliori idee con un elevato impatto di sostenibilità in ambito Mediterraneo

Al via la Business Plan competition di Aller, startup e neo-imprese avranno tempo sino al cinque di settembre per poter partecipare.
Potranno accedere gruppi informali di aspiranti imprenditori e startup già costituite che si sfideranno nella realizzazione di un piano industriale ad alto potenziale. Le migliori venti proposte accederanno a un percorso di accelerazione e di scambi commerciali e know how con la Tunisia, Al primo classificato un premio dal 15.000 euro. Montepremi complessimo € 80.000.

Non solo: tre vincitori otterranno premi per l’equivalente di 30.000 euro tra denaro e servizi: 15.000 euro al primo classificato, 10.000 euro al secondo e 5.000 euro al terzo. (in denaro e servizi di incubazione).
Il progetto prevede anche un super premio di 20.000 euro per l’idea con il maggiore impatto per la regione del Mediteraneo. Il Consorzio ARCA offrirà, inoltre, i propri spazi di coworking e prototipazione oltre all’ al suo grande network di mentor e imprenditori con proiezioni su tutto il territorio siciliano e nazionale e Mediterraneo.

Quali sono i settori?

Il bando pubblico di concorso ha lo scopo di selezionare 40 idee imprenditoriali innovative in Sicilia e nei tre Governatorati della Tunisia: Tunisi, Ben Arous e Ariana.

I principali settori individuati nel quadro del progetto ALLER per lo sviluppo di idee imprenditoriali innovative sono i seguenti:

A- Energie rinnovabili

B- Agroalimentare

C- Tessile e abbigliamento

D- Innovazione nei servizi pubblici e/o per le imprese

E- Salute e benessere

F- Altro settore trasversale alla Sicilia e alla Tunisia.

I potenziali imprenditori, scelti attraverso varie fasi di selezione, potranno beneficiare di diverse misure di sostegno (formazione, mobilità transfrontaliera, sovvenzioni a cascata).

Quali sono le fasi del percorso?

Prima fase

In ogni paese interessato dal progetto, a seguito della conclusione del presente Bando, verrà effettuata una prima selezione delle 40 migliori idee imprenditoriali (di cui 20 in Italia e 20 in Tunisia).
I proponenti delle idee selezionate beneficeranno di attività di formazione gratuite per l’analisi di fattibilità tecnica e commerciale delle idee selezionate.

La Formazione si svolgerà in modalità ibrida (in presenza e/o online); la formazione in presenza avrà luogo nella sede di ARCA per l’Italia e nella sede dei partner DGET/ APII/ ESPRIT per la Tunisia.

Seconda fase

Una seconda selezione sarà fatta tra le 40 idee selezionate: saranno scelte le 16 idee di start-up innovative di migliore qualità e capacità di innovazione (8 in Italia e 8 in Tunisia).
I proponenti di queste 16 idee imprenditoriali (8 per ogni paese) beneficeranno dei servizi individuali avanzati di mentoring e consulenza che si svolgeranno in modalità ibrida (in presenza e/o online); la formazione si svolgerà presso la sede di ARCA per l’Italia e presso la sede dei partner DGET/ APII/ ESPRIT per la Tunisia.

I proponenti di queste 16 idee imprenditoriali (8 per ogni paese) potranno inoltre partecipare all’esperienza di mobilità transfrontaliera Italia-Tunisia.

Terza fase

Tra le 16 idee imprenditoriali selezionate nella fase precedente, i 6 migliori progetti imprenditoriali (3 per l’Italia e 3 per la Tunisia) riceveranno un premio sotto forma di sostegno finanziario o servizi specializzati equivalenti per l’avvio della start-up.

  1. Due premi da 15.000 euro (1 in Italia e 1 in Tunisia)
  2. Due premi da 10.000 euro (1 in Italia e 1 in Tunisia);
  3. Due premi da 5.000 euro (1 in Italia e 1 in Tunisia);

Infine, un premio speciale di 20.000 euro sarà assegnato al miglior progetto imprenditoriale di cooperazione transfrontaliera Italia-Tunisia (tra i progetti selezionati nel quadro del presente Bando).

Da notare che la condizione per la concessione della sovvenzione, per le start-up non ancora stabilite, sarà la costituzione della società nel mese successivo (1 mese) all’assegnazione della sovvenzione (con sede nei territori del progetto e in particolare: per la Sicilia in Provincia di Palermo o Caltanissetta; per la Tunisia nei Governatorati di Tunisi, Ben Arous o Ariana).

Ci può partecipare?

  • Persone con Cittadinanza italiana o tunisina o di un paese terzo con l’ubicazione dell’idea di start-up in Sicilia o in Tunisia. In caso di provenienza da un paese terzo, il proponente dovrà dimostrare una perfetta conoscenza della lingua francese o della lingua italiana.
  • Essere in godimento dei diritti civili e politici nel paese d’origine.
  • Non avere condanne penali che prevedano l’interdizione dai pubblici uffici o altri tipi di restrizioni.

II. PARTECIPAZIONE COME PERSONE FISICHE O SOGGETTI GIURIDICI:

a) Persone fisiche residenti in Italia o in Tunisia, quali a titolo esemplificativo: studenti, ricercatori, dottorandi, master, giovani ingegneri, cittadini interessati a sviluppare un’idea imprenditoriale innovativa, ecc. I soggetti proponenti devono avere almeno 18 anni di età alla data di presentazione della domanda di partecipazione al presente Bando. La partecipazione dei giovani e delle donne è particolarmente incoraggiata.

b) Soggetti giuridici con sede operativa in Italia o Tunisia, quali a titolo esemplificativo: PMI, cooperative, associazioni, aventi un’attività pertinente nell’ambito dell’innovazione in uno dei seguenti settori

Per partecipare, compilare il formulario ed inviare la richiesta a mezzo mail entro le ore 13:00 del giorno 5 settembre 2022 

0

Startup Weekend ALLER: una maratona di 54 ore per sviluppare un’idea

Tre giorni di lavoro di gruppo, condivisione di competenze ed esperienze. Trasforma la tua idea in una startup di successo!
Partecipa alla Startup Weekend ALLER. Ti aspettiamo al Consrzio ARCA, incubatore di imprese dell’Università degli Studi di Palermo, dal 7 al 9 Luglio 2022 (Viale delle Scienze edificio 16). Per gli studenti di UNIPA che svolgeranno con successo tutte le attività, verranno riconosciuti 2/3 CFU (in base al corso di laurea).
Iscriviti adesso, i posti sono solo 50!

  

Si tratta di una maratona creativa di 54 ore (dal giovedì al sabato) volta alla promozione dell’imprenditorialità, nell’ambito della quale soggetti con diversi background e qualifiche (studenti, dottorandi, ricercatori e professori di una pluralità di Dipartimenti/ambiti disciplinari) si uniranno per condividere idee, formare team e sviluppare business idea.

Il format è basato sul lavoro di gruppo e la condivisione di competenze ed esperienze, con il fine di sviluppare innovative idee di impresa in soli tre giorni.

Un requisito è avere una idea, originale ed innovativa, che non sia stata ancora realizzata. I proponenti avranno un minuto per raccontarla, il giovedì, ed il venerdì e sabato per realizzarla insieme all’aiuto degli altri iscritti di mentor, esperti ed imprese.

Chi non ha un’idea imprentitoriale, potrà iscriversi e scegliere il team in cui lavorare e mettere a disposizione le proprie competenze!

Ispirazione, talk e networking

Non di sola competizione è fatto Startup Weekend, ci saranno speech di professionisti che daranno tantissime informazioni in ambito business, marketing, innovazione e tecnologia.

I partner di di SW sono aziende del territorio siciliano virtuose ed innovative che avranno un ruolo sia di role model, sia nel favorire il networking professionale tra i partecipanti.

 

Lo stimolo dei processi creativi

Le testimonianze aziendali di successo, l’esposizione presso le sale di lavoro di prodotti innovativi accompagneranno la giornata dei partecipanti, stimolando la creatività (attraverso le immagini, i suoni e la creazione di spazi poco convenzionali), nel tentativo di spronare i partecipanti ad andare oltre le soluzioni consolidate per lo sviluppo delle proprie idee imprenditoriali. Anche il consumo dei pasti (forniti dall’organizzazione) e i coffee-break (che si svolgeranno durante i lavori e che sono sempre forniti dall’organizzazione) sono da intendersi come occasioni di socializzazione e di stimolo dei processi creativi.

 

Questa edizione promossa da ARCA è organizzata nell’ambito del progetto transfrontaliero ALLER (finanziato nell’ambito del Programma ENIItalia-Tunisia 2014-2020)
Il progetto ALLER mira a sviluppare l’azione imprenditoriale in Sicilia e in Tunisia, 
si propone di aiutare i giovani dei territori transfrontalieri a costruire il loro futuro lavoro partendo dal loro spirito di innovazione, attraverso la creazione di nuove imprese ad alta intensità di conoscenze e alleanze tecniche, tecnologiche e commerciali che sostengano la creazione di imprese.

 

Sono 4 gli obiettivi di Startup Weekend

1. Connect

Mettere in collegamento le persone per generare qualcosa di nuovo. Il talento ricco e diversificato è un punto di partenza per lo Startup Weekend. I partecipanti si mescoleranno e lavoreranno con nuove persone che potrebbero essere il loro prossimo co-founder, mentore o investitore.

2. Discover

I partecipanti scopriranno a che punto sono del proprio “entrepreneur’s journey”. Avranno accesso a nuove e necessarie risorse complementari e prenderanno cognizione dei passi da compiere per intraprendere la strada verso il successo.

 

3. Learn

I partecipanti impareranno cosa è necessario per avviare un business, anche facendo leva su consolidati processi di learning by doing.

4. Start

Startup Weekend è pensata per andare veloce. Gli organizzatori creeranno l’ambiente ideale affinché i partecipanti imparino e sviluppino il più possibile la propria idea in sole 54 ore, ponendo i presupposti perché questa possa tradursi in una start up e in un successo imprenditoriale.

 

Programma

Le attività dei partecipanti si svolgeranno secondo un programma articolato in tre giornate:

Day 1 – Meet, pitch and team up (presentazione idee, scelta progetti, formazione team, dinner e networking)

Giovedì 07/07/22, ore 14-22, in questa prima giornata, dopo i saluti istituzionali e un workshop relativo al tema dell’imprenditorialità, tutti i partecipanti all’evento avranno la possibilità di presentare la propria idea. Le idee ritenute migliori dai partecipanti verranno selezionate per la formazione di gruppi di lavoro.
Il lavoro dei gruppi inizierà lo stesso giorno.

 Day 2 – Learn and work

Venerdì 08/07/22, ore 9-22, in questa giornata i partecipanti lavoreranno intensamente allo sviluppo dell’idea con intervalli dedicati a brevi pillole formative, testimonianze aziendali, speech di professionisti e startupper di successo. Durante i lavori della giornata verranno assistiti da mentor, suddivisi per aree di competenza (Marketing, Design, Legal, ecc.).
A questi ultimi è richiesto di supportare i partecipanti fornendo consigli ma sempre nel pieno rispetto delle idee proposte. L’obiettivo è indurre al ragionamento.

Day 3 – Present and choose

sabato 09/07/22, ore 9-15, in questa giornata si procederà a rifinire il lavoro al fine di realizzare un MVP (Minimum Viable Product) che verrà poi presentato durante il pitch davanti ad una giuria di esperti composta da imprenditori, manager, esponenti di incubatori, acceleratori e fonti di finanziamento dell’innovazione ed altri attori del mondo dello Startup.

 16 – 18 Finale e premiazione (La premiazione è un evento aperto al pubblico)

 I Mentor e la formazione imprenditoriale

Le attività dei partecipanti saranno supportate da alcune pillole formative sul processo di idea development e costantemente affiancate da una pluralità di mentor, soggetti perlopiù espressione dell’ecosistema italiano delle Startup con background manageriale e/o imprenditoriale e vasta conoscenza dei processi di sviluppo e finanziamento dell’innovazione e start up.

Chi può iscriversi?

Non ci sono limiti d’età o pre-requisiti necessari per l’iscrizione, se non:

  • tanta determinazione
  • una spasmodica voglia di vincere
  • tanta voglia di divertirsi, fare amicizia e rete con persone nuove e super interessanti per lo sviluppo della tua idea

Quindi: aspiranti startupper, studenti, laureandi, laureati, esperti business, developers, grafici, designers, tecnici, innovatori, semplici curiosi e talenti che vogliono creare/mettere le mani in pasta su una futura startup…

Per gli studenti di UNIPA che svolgeranno con successo tutte le attività, verranno riconosciuti 2/3 CFU (in base al corso di laurea).

I premi

1° premio:

  • accesso per 6 mesi al coworking ARCA
  • accesso al percorso di pre-incubazione ALLER
  • attività di formazione gratuite per l’analisi di fattibilità tecnica e commerciale

 

2° premio:

  • accesso per 3 mesi al coworking ARCA
  • accesso al percorso di pre-incubazione ALLER
  • attività di formazione gratuite per l’analisi di fattibilità tecnica e commerciale

 

3° premio

  • accesso al percorso di pre-incubazione ALLER

  • attività di formazione gratuite per l’analisi di fattibilità tecnica e commerciale

    Iscriviti adesso i posti sono solo 50!

Startup Weekend si svolgerà, presso il Consrzio ARCA, incubatore di imprese dell’Università degli Studi di Palermo, dal 7 al 9 Luglio 2022 a Palermo (Viale delle Scienze edificio 16).

Trasforma la tua idea in una startup di successo!

Si tratta di una maratona creativa di 54 ore (dal giovedì al sabato) volta alla promozione dell’imprenditorialità, nell’ambito della quale soggetti con diversi background e qualifiche (studenti, dottorandi, ricercatori e professori di una pluralità di Dipartimenti/ambiti disciplinari) si uniranno per condividere idee, formare team e sviluppare business idea.

Il format è basato sul lavoro di gruppo e la condivisione di competenze ed esperienze, con il fine di sviluppare innovative idee di impresa in soli tre giorni.

Ispirazione, talk e networking

Non di sola competizione è fatto Startup Weekend, ci saranno speech di professionisti che daranno tantissime informazioni in ambito business, marketing, innovazione e tecnologia.

I partner di di SW sono aziende del territorio siciliano virtuose ed innovative che avranno un ruolo sia di role model, sia nel favorire il networking professionale tra i partecipanti.

Parola d’ordine: creatività

Le testimonianze aziendali di successo, l’esposizione presso le sale di lavoro di prodotti innovativi accompagneranno la giornata dei partecipanti, stimolando la creatività (attraverso le immagini, i suoni e la creazione di spazi poco convenzionali), nel tentativo di spronare i partecipanti ad andare oltre le soluzioni consolidate per lo sviluppo delle proprie idee imprenditoriali. Anche il consumo dei pasti (forniti dall’organizzazione) e i coffee-break (che si svolgeranno durante i lavori e che sono sempre forniti dall’organizzazione) sono da intendersi come occasioni di socializzazione e di stimolo dei processi creativi.

Questa edizione promossa da ARCA è organizzata nell’ambito del progetto transfrontaliero ALLER (finanziato nell’ambito del Programma ENIItalia-Tunisia 2014-2020) . Il progetto ALLER mira a sviluppare l’azione imprenditoriale in Sicilia e in Tunisia, si propone di aiutare i giovani dei territori transfrontalieri a costruire il loro futuro lavoro partendo dal loro spirito di innovazione, attraverso la creazione di nuove imprese ad alta intensità di conoscenze e alleanze tecniche, tecnologiche e commerciali che sostengano la creazione di imprese.

Sono 4 gli obiettivi di Startup Weekend

  1. Connect

Mettere in collegamento le persone per generare qualcosa di nuovo. Il talento ricco e diversificato è un punto di partenza per lo Startup Weekend. I partecipanti si mescoleranno e lavoreranno con nuove persone che potrebbero essere il loro prossimo co-founder, mentore o investitore.

  1. Discover

I partecipanti scopriranno a che punto sono del proprio “entrepreneur’s journey”. Avranno accesso a nuove e necessarie risorse complementari e prenderanno cognizione dei passi da compiere per intraprendere la strada verso il successo.

  1. Learn

I partecipanti impareranno cosa è necessario per avviare un business, anche facendo leva su consolidati processi di learning by doing.

  1. Start

Startup Weekend è pensata per andare veloce. Gli organizzatori creeranno l’ambiente ideale affinché i partecipanti imparino e sviluppino il più possibile la propria idea in sole 54 ore, ponendo i presupposti perché questa possa tradursi in una start up e in un successo imprenditoriale.

ProgrammaLe attività dei partecipanti si svolgeranno secondo un programma articolato in tre giornate:

Day 1 – Meet, pitch and team up (presentazione idee, scelta progetti, formazione team, dinner e networking)

Giovedì 07/07/22, ore 14-22, in questa prima giornata, dopo i saluti istituzionali e un workshop relativo al tema dell’imprenditorialità, tutti i partecipanti all’evento avranno la possibilità di presentare la propria idea. Le idee ritenute migliori dai partecipanti verranno selezionate per la formazione di gruppi di lavoro. Il lavoro dei gruppi inizierà lo stesso giorno.

Day 2 – Learn and work

Venerdì 08/07/22, ore 9-22, in questa giornata i partecipanti lavoreranno intensamente allo sviluppo dell’idea con intervalli dedicati a brevi pillole formative, testimonianze aziendali, speech di professionisti e startupper di successo. Durante i lavori della giornata verranno assistiti da mentor, suddivisi per aree di competenza (Marketing, Design, Legal, ecc.). A questi ultimi è richiesto di supportare i partecipanti fornendo consigli ma sempre nel pieno rispetto delle idee proposte. L’obiettivo è indurre al ragionamento.

Day 3 – Present and choose

sabato 09/07/22, ore 9-15, in questa giornata si procederà a rifinire il lavoro al fine di realizzare un MVP (Minimum Viable Product) che verrà poi presentato durante il pitch davanti ad una giuria di esperti composta da imprenditori, manager, esponenti di incubatori, acceleratori e fonti di finanziamento dell’innovazione ed altri attori del mondo dello Startup.

16 – 18 Finale e premiazione (La premiazione è un evento aperto al pubblico)

Mentor e la formazione imprenditoriale

Le attività dei partecipanti saranno supportate da alcune pillole formative sul processo di idea development e costantemente affiancate da una pluralità di mentor, soggetti perlopiù espressione dell’ecosistema italiano delle Startup con background manageriale e/o imprenditoriale e vasta conoscenza dei processi di sviluppo e finanziamento dell’innovazione e start up.

Chi può iscriversi?

Non ci sono limiti d’età o pre-requisiti necessari per l’iscrizione, se non:

  • tanta determinazione
  • una spasmodica voglia di vincere
  • tanta voglia di divertirsi, fare amicizia e rete con persone nuove e super interessanti per lo sviluppo della tua idea

Quindi: aspiranti startupper, studenti, laureandi, laureati, esperti business, developers, grafici, designers, tecnici, innovatori, semplici curiosi e talenti che vogliono creare/mettere le mani in pasta su una futura startup…

I premi

1° premio:

  • accesso per 6 mesi al coworking ARCA
  • accesso al percorso di pre-incubazione ALLER
  • attività di formazione gratuite per l’analisi di fattibilità tecnica e commerciale

2° premio:

  • accesso per 3 mesi al coworking ARCA
  • accesso al percorso di pre-incubazione ALLER
  • attività di formazione gratuite per l’analisi di fattibilità tecnica e commerciale

3° premio

  • accesso al percorso di pre-incubazione ALLER
  • attività di formazione gratuite per l’analisi di fattibilità tecnica e commerciale
0

Avviso Pubblico per la selezione di un esperto per la ridefinizione grafica e della User Experience della piattaforma di innovazione aperta del Progetto ALLER

Avviso pubblico per la selezione di un esperto per un incarico di collaborazione professionale ed assistenza nell’ambito del progetto “ALLER cod. IS_1.2_008, – Programma ENIItalia-Tunisia 2014-2020-CUPG48H19000970005.”.
Il progetto ALLER mira a sviluppare l’azione imprenditoriale in Sicilia e in Tunisia, mettendo in rete i principali attori dell’ecosistema dell’innovazione dei rispettivi territori, al fine di identificare strategicamente i problemi sociali che ostacolano lo sviluppo locale, sostenere nuove idee imprenditoriali e proporre soluzioni.

Il soggetto aggiudicatario svolgeràl a funzione addetto grafico e User Experience  del Progetto ALLER.

Nello specifico si occuperà della:

·         Ridefinizione grafica della piattaforma in accordo con l’identità visiva del progetto

·         User Experience della piattaforma

·         Partecipazione al team di lavoro composto dal Software Developer della piattaforma e dai traduttori

Le domande di partecipazione, in carta semplice, conirelativicurricula dovranno pervenire esclusivamente via PEC entro le ore  17,00 del 15mo. giorno successivo alla pubblicazione dell’Avviso

 

Qua gli allegati

0

Avviso pubblico per l’acquisto di Materiale informatico nell’ambito del progetto ALLER in Tunisia

Avviso pubblico per l’acquisto di Materiale informatico nell’ambito del progetto ALLER in Tunisia

La DGET (DIRECTION GENERALE DES ETUDES TECHNOLOGIQUES (MINISTÈRE DE L’ENSEIGNEMENT SUPERIEUR ET DE LA RECHERCHE SCIENTIFIQUE), partner del progetto ALLER, con sede in Tunisia, ha pubblicato l’Avviso pubblico di consultazione per l’acquisto di materiale informatico, come dettagliato nell’avviso allegato.
Scadenza per l’invio delle proposte 17 Giugno 2022 ore 14
0

Avviso Pubblico per la selezione di esperti esterni che supportino il Consorzio ARCA nella conduzione delle attività afferenti al progetto ALLER

Avviso Pubblico per la selezione di esperti esterni che supportino il Consorzio ARCA nella conduzione delle attività afferenti al progetto transfrontaliero ALLER, in particolare:
Organizzazione e animazione di un BarCamp in italiano
– Organizzazione e animazione di una StartUp Weekend in italiano;
La scadenza per l’invio delle candidature è il 18 giugno 2022 alle ore 17.00.

Il Consorzio ARCA, capofila del Progetto ALLER – Alliances Entrepreneuriales dans le cadre de Réseaux transfrontaliers, IS_1.2_008, finanziato nell’ambito del programma di cooperazione transfrontaliera ENI Italia-Tunisia, ha lanciato un bando pubblico  di sei esperti per incarichi di collaborazione professionale ed assistenza nell’ambito dell’organizzazione di due eventi, Barcamp e Startup Weekend, nello specifico vengono recercate le seguenti professionalità:

  • Profilo A n. 1 incarico per la figura di “Coordinatore BarCamp e Startup Weekend”;
  • Profilo B n. 1 incarico per la figura di “Mentor esperto nell’implementazione diversi modelli  business”
  • Profilo C n. 1 incarico per la figura di “Mentor esperto nel service design”;
  • Profilo D n. 1 incarico per la figura di “Mentor esperto in tecnologie digitali”;
  • Profilo E n. 1 incarico per la figura di “Mentor esperto in materie giuridiche”;
  • Profilo F n. 1 incarico per la figura di “Mentor esperto in marketing e comunicazione

Per valorizzare i risultati del Barcamp e della Startup Weekend, è indetto un ulteriore bando pubblico per la selezione di:

  • n 1 addetto stampa che affiancherà la responsabile della comunicazione del progetto

Modalità etermini di presentazione delle domandeLe domande di partecipazione, in carta semplice, con i relativi curricula dovranno pervenire esclusivamente via PEC entro le ore  17,00 del 15mo. giorno successivo alla pubblicazione dell’Avviso sul sito del Consorzio ARCA www.consorzioarca.it e sul sito del Progetto ALLER www.projetaller.eu. (Scadenza 18 giugno 2022 ore 17.00)Le proposte, corredate di tutti i documenti prodotti, potranno pervenire a mezzo PEC al seguente indirizzo: consorzioarca@pec.itL’oggetto della PEC dovrà contenere la seguente dicitura:“Avviso pubblico per la selezione di sei esperti per incarichi di collaborazione professionale nell’ambito del progetto ALLER” indicando nome e cognome del candidato e il profilo professionale scelto.Per l’ammissione alla selezione i soggetti interessati devono presentare, a pena di esclusione, in file in PDF, la seguente documentazione:

  • domanda debitamente compilata fornendo i dati e le informazioni richieste e debitamentesottoscritta con firma autografa non autenticata (ai sensi del DPR 445/2000 art. 39)o confirmadigitale,utilizzando il modello allegato”A” al presente bando;
  • dettagliato curriculum vitae et studiorum recante firma autografa.
  • copia non autenticata di un documento di riconoscimento valido (fronte/retro) debitamente sottoscritto dal/lacandidato/a;
  • eventuale documentazione comprovante il possesso dei requisiti specifici richiesti per l’ammissione alla  selezione;
  • eventuale documentazione relativa ai titoli che il concorrente ritenga opportuno presentare agli effetti della valutazione di merito.

Nel medesimo  allegato”A” il /lacandidato/a dovrà di chiarare con autocertificazione resa ai sensi ed agli effetti degli Artt. 38, 39, 46, 47 e 76 del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000, il possesso dei requisiti minimi di ammissione, richiesti all’art.2 del presente bando.La mancata produzione della documentazione sopraindicata comporterà l’esclusione della candidatura.Nella domanda di partecipazione alla selezione i candidati dovranno, inoltre, dichiarare penal’esclusione il loro consenso al trattamento dei dati personali aisensi del D.Lgs.196/2003.

 

Sul sito www.consorzioarca.it i bandi e l’istanza di partecipazione

0

Selezione esperto per supporto al coordinamento del progetto ALLER in Tunisia

Il Ministero dell’Istruzione Superiore e della Ricerca Scientifica – Direzione Generale degli Studi Tecnologici in Tunisia, ha pubblicato un bando di concorso per n° 1 esperto che assista nel coordinamento del Progetto ALLER.
Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 16 giugno 2022 alle ore 14.00.

Per conoscere le condizioni e le modalità di candidatura, si rimanda all’avviso pubblico, che può essere scaricato con l’allegato da compilare e inviare per la candidatura.

Scariva il bando di selezione

 

0

Zona i. Days – 14 e 15 Maggio zona industriale San Cataldo

Con gli innovatori della rete Sicilian Valley, con Consorzio Arca, FabLab Palermo, FabLab Western Sicily, Palestra Per la Mente e tante altre personalità, scopriremo come sia possibile rilanciare territori complessi grazie a creatività e innovazione sociale. Vi aspettiamo a Zona i. a San Cataldo il 14 e il 15 di Maggio all’evento Zona i. Days organizzato da P.R.I.S.M.E.D.
Noi in
collaborazione con il partner Promimpresa Società Benefit Srl, nell’ambito del progetto ALLER organizzeremo il workshop dal titolo: Oltre L’isola: costruire relazioni per lo sviluppo imprenditoriale (domenica 15 ore 12.00).
Prenota il tuo posto qui: https://bit.ly/3PmGD2f

Il workshop ha lo scopo di presentare strumenti e metodologie del progetto ALLER. ALLER si pone come facilitatore del cambiamento delle comunità attraverso un percorso partecipativo capace di sfruttare il potere innovativo delle tecnologie e dei modelli di business delle startups.

Zona i. è il primo centro per l’innovazione sociale e startup studio del centro Sicilia. Uno spazio di oltre 1200 m² dove innovatori sociali, creativi, designer e makers scambiano idee e progettualità legate a innovazione e impatto sociale.
Lo spazio si inserisce nell’area industriale di San Cataldo e punta a replicare l’esperienza in diverse aree industriali ed ex-industriali del territorio nazionale. Numerosi spazi abbandonati in questi luoghi sono spesso il risultato di storie territoriali che spesso si incrociano con quelle economiche e di impresa, dove la globalizzazione, l’economia digitale e l’innovazione giocano oggi un ruolo cruciale per la sopravvivenza e lo sviluppo delle stesse aziende. Rigenerare un’ex area industriale significa rilanciare un’intera area, arricchire la città in cui si trova e dare nuovo valore ai territori.
Scopri il programma ed iscriviti: https://bit.ly/3PmGD2f
0

Electronic Partecipatory Meeting ALLER: un evento partecipativo per discutere della rete degli attori dell’ecosistema dell’innovazione in Tunisia e in Sicilia

Come creare e valorizzare una rete degli attori dell’ecosistema dell’innovazione in Tunisia e in Sicilia? Vuoi discutere e condividere insieme ad imprenditori, docenti e portatori di interesse le principali opportunità e sfide di questo processo?

A partire dai principali risultati emersi nel corso del progetto transfrontaliero ALLER proporremo un momento di incontro e dibattito tra portatori di interesse e promotori di iniziative che seguirà le modalità dell’Electronic Partecipatory Meeting, una particolare tipologia di focus group che prevede la partecipazione civica per includere la facilitazione delle pratiche collaborative all’interno di ecosistemi e filiere professionali.Partecipa all’EPM che si svolgerà ad ARCA, venerdì 29 Aprile dalle ore 9.30 alle ore 13.30.Per iscriversi, inviare una mail a info@consorzioarca.it

Quali sono gli obiettivi del progetto ALLER?

ALLER – Alliances Entrepreneuriales dans le cadre de Réseaux transfrontaliers, è un progetto finanziato nell’ambito del programma di cooperazione transfrontaliera ENI Italia-Tunisia 2014 – 2020, di cui ARCA è capofila, che mira a sviluppare il potere trasformativo dell’azione imprenditoriale nei territori transfrontalieri interessati, mettendo in rete gli attori dell’ecosistema dell’innovazione in Tunisia e Sicilia.

ALLER si propone di aiutare i giovani dei territori transfrontalieri a costruire il loro futuro lavoro partendo dal loro spirito di innovazione, attraverso la creazione di nuove imprese ad alta intensità di conoscenze tramite alleanze tecniche, tecnologiche e commerciali che sostengano la creazione di imprese.

I partner sono impegnati a rafforzare i sistemi di sostegno alla creazione di impresa e a consolidare alleanze di natura tecnica, tecnologica e commerciale tra le parti interessate dell’innovazione e dell’imprenditorialità nei territori coinvolti.

Chi può partecipare

Tutte le persone, aziende, enti o istituzioni che si occupano di innovazione, creazione di impresa e imprenditorialità giovanile.

Cos’è l’EPM?

Electronic Partecipatory Meeting è un evento di democrazia deliberativa.
È un forum in grado di permettere l’interazione e la discussione, in contemporanea, di molte di persone per affrontare temi di interesse pubblico e prendere posizione sulle politiche locali.

Di cosa si compone l’EPM

Una discussione informata e supportata da facilitatori preparati allo scopo.

Una grande sala in cui partecipanti siedono intorno a tavoli in gruppi di 6-8 persone insieme a un operatore con il compito di facilitare la discussione e di trascriverne gli argomenti trattati.

Gli esiti delle discussioni sono sottoposti a lettura pubblica, approvati e, insieme alle votazioni, confluiscono in un instant report che viene consegnato seduta stante a ogni partecipante.

In sintesi l’EPM è:

Informazione e approfondimento grazie agli apporti di documenti ed esperti.

Discussione che coinvolge contemporaneamente svariati piccoli gruppi.

Sintesi dei temi e restituzione di questioni ai partecipanti che possono esprimersi in modo diretto votando individualmente mediante tastiere o telecomandi.

Di cosa discuteremo:

La vostra partecipazione attiva contribuirà a creare condizioni favorevoli alla nascita e alla crescita di nuove imprese promosse da giovani innovatori, studenti universitari, donne nei settori del Tessile e abbigliamento, Salute e Benessere, Innovazione nei servizi pubblici, Agroalimentare.

Questa azione rafforzerà un contesto favorevole all’innovazione e allo sviluppo tecnologico, ispirato all’approccio Living Lab e sostenuto da un ambiente collaborativo di Innovazione Aperta, facilitando gli scambi di conoscenze tra la ricerca e l’industria allo scopo comune di sfruttare il valore commerciale dei risultati della ricerca e di creare posti di lavoro qualificati.

Dove si svolge e quanto dura

Il nostro EPM si svolgerà in presenza presso i locali del Consorzio ARCA (Viale delle Scienze edificio 16 – Palermo), venerdì 29 Aprile dalle ore 9.30 alle ore 13.30.

Al termine verrà offerto un Light Lunch

Come iscriversi

Per partecipare all’EPM ALLER, sarà sufficiente inviare una mail a info@consorzioarca.it indicando Nome e Cognome ed azienda o ente di appartenenza.

0

Come costruire un’alleanza imprenditoriale nel Mediterraneo: presentazione progetto ALLER

Mercoledì 23 Febbraio 2022 alle ore 15.00 presentazione del progetto transfrontaliero ALLER. Creazione di una rete degli attori dell’ecosistema dell’innovazione in Tunisia e in Sicilia.
Il progetto ALLER di cui ARCA è capofila, si propone di aiutare i giovani dei territori transfrontalieri a costruire il loro futuro lavoro partendo dal loro spirito di innovazione, attraverso la creazione di nuove imprese ad alta intensità di conoscenze e alleanze tecniche, tecnologiche e commerciali che sostengono la creazione di imprese.

Per partecipare all’evento on line del 23 Febbraio è necessario registrarsi a questo link: https://bit.ly/3LehnJf

L’obiettivo specifico del progetto è mettere in rete gli attori dell’ecosistema dell’innovazione in Tunisia e in Sicilia, attraverso sistemi di consultazione aperta per individuare strategicamente le sfide sociali più rilevanti per lo sviluppo locale e per concepire insieme un percorso di identificazione di idee imprenditoriali, proposte in risposta a tali sfide.

Questo obiettivo sarà perseguito attraverso le seguenti attività:

  • il lancio di un concorso nei due paesi per raccogliere idee imprenditoriali innovative, derivate dai risultati della ricerca, corrispondenti alle sfide individuate negli ecosistemi dell’innovazione
  • la selezione delle 40 migliori idee imprenditoriali
  • l’analisi di fattibilità e il supporto per lo sviluppo del business plan per le idee con un potenziale migliore
  • la selezione dei migliori piani d’impresa, realizzata congiuntamente da attori dell’ecosistema d’innovazione tunisini e siciliani.

Durante l’evento di lancio verranno illustrate le differenti attività e i percorsi di accelerazione per i giovani imprenditori.

Programma dell’evento:

    • Massimiliano Oliveri – Presidente ARCA
      Autorità di Gestione del PO ENI Italia-Tunisia
      M. Aymen Lamti Vice Console della Repubblica di Tunisia a Palermo
      Apertura lavori
    • Luca Leonardi – Project Manager ARCA
      Presentazione del progetto ALLER
    • Ilia Mazzone – Junior Project ARCA
      Potenzialità del partenariato trasfrontaliero del Progetto e ruolo delle start up nel contesto mediterraneo
    • Cataldo Riggi – Direttore Generale di Promimpresa
      Fare impresa e Innovazione in Sicilia. I fabbisogni formativi
    • Rosario Sapienza – TESIM Senior Expert
      Cooperazione transfrontaliera e innovazione sociale nel Mediterraneo  
    • Giovanni Perrone – Università degli Studi di Palermo
      Dalla valorizzazione dei risultati della ricerca scientifica alla creazione di impresa
    • Ugo Giusino Parodi – Magnisi Venture Studio
      Quali elementi per sviluppare l’ecosistema dell’innovazione?

ALLER è finanziato dal programma Programma di Cooperazione Transfrontaliera (TC) Italia-Tunisia 2014-2020.

L’evento è organizzato dal Consorzio ARCA in collaborazione con la rete Enterprise Europe Network.

Qua il link per partecipare all’evento del 23 febbraio: https://bit.ly/3LehnJf

0

Stiamo ricercando un esperto nell’ambito del progetto ALLER finanziato dal programma Programma di Cooperazione Transfrontaliera (TC) Italia-Tunisia 2014-2020

l Consorzio ARCA, capofila del Progetto ALLER – Alliances Entrepreneuriales dans le cadre de Réseaux transfrontaliers, IS_1.2_008, finanziato nell’ambito del programma di cooperazione transfrontaliera ENI Italia-Tunisia, ha lanciato un bando pubblico per la selezione di:

– 1 Esperto per il supporto tecnico e metodologico e l’animazione dell’evento Electronic Participatory Meeeting-EPM in Italia e Tunisia.

Il progetto ALLER mira a sviluppare il potere trasformativo dell’azione imprenditoriale nei territori transfrontalieri interessati, mettendo in rete gli attori dell’ecosistema dell’innovazione in Tunisia e Sicilia.

Per i requisiti e le modalità di presentazione delle domande, si prega di consultare l’avviso pubblico, che può essere scaricato insieme ai moduli di domanda. Le domande dovranno essere inviate tramite PEC entro le ore 17.00 del 20 febbraio 2022

Per informazioni contattare il Project manager del progetto ALLER dott. Luca Leonardi: lleonardi@consorzioarca.it

0